free hit counters
.
Annunci online




 


      

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 






miglior blog artistico  2006



 talentosprecato logo alternativo


1 ottobre 2007


MAKADAM LA PRIMA TV FATTA DAGLI UTENTI, NEL 2003. LA FINE?

MAKADAM CALA IL SIPARIO

Prima che il termine user generated fosse inventato in Italia c'era Makadam, un tentativo di promuovere e vendere i contenuti creati dagli utenti: le foto prima e poi anche i video, attraverso un giornale proprio, una tv e la distribuzione su altri canali...

Da quello che è scritto su ciò che resta del sito di Makadam il progetto nasce nel 2002quando Emage (laboratoriomultimediale dell'agenzia Grazia Neri) decide di offrire alla neonatacomunità dei fotografi con il cellulare gli strumenti per darevisibilità ai loro contenuti. Nascono così il sito, il magazinefree-press Makadam e altre iniziative editoriali destinate allacreatività con il telefonino.

Un antesignano della Blogtv, di Current tv e Youtube?



 



Mi è dispiaciuto troppo questa notte ricevere questa mail
e spero che Makadam si ripigli e ricominci alla grandissimaaaaaaaaaaaaa

Carissime Makadamiche e carissimi Makadamici,

Questoè un messaggio che non avremmo voluto scrivere. Perché dice, in breve,che Makadam conclude oggi la sua avventura. E’ stata una decisionelunga e non facile. Alla fine però la difficoltà di tenere in piedi unastruttura pur piccola ha prevalso sulla voglia di continuare. Non è piùdifficile o complicato di così. Abbiamo sempre saputo di aver individuato, insieme a voi, un progetto, una strada, un punto di vistasul mondo dell’immagine inedito, stravagante, anche ricco dipotenzialità. Ma dopo qualche anno ci siamo resi conto che ai nostri evostri sforzi non ha corrisposto una adeguata reazione da parte del“mercato”, investitori pubblicitari, sponsors, enti pubblici e privati.Forse non siamo stati capaci noi di indovinare la natura commercialedell’oggetto makadamico. Forse non era possibile perché non c’era. Eraed è rimasto un progetto culturale e di fantasia. Forse siamo partititroppo presto.
Nel fermarci oggi non mancano i rimpianti, ma sonopoca cosa rispetto all’ottima qualità del tempo dedicato al progetto,alla straordinaria collaborazione e complicità da parte di molti divoi. E’ stato un viaggio breve ma divertente. Se oggi Makadam esce dalmondo visibile, il senso del progetto, la nostra adesione all’idea diuna fotografia in mano vostra, continua. Pensiamo di ritornare conun’altra formula. Speriamo al più presto. E voi lo saprete per primi.
Grazie e arrivederci

Cristian, Marcello, Michele e Monica



 

MAKADAMTV PHOTOVIDEOCOMMUNITY NATA NEL 2003

 

Vi segnalo poi una guida intelligente al cityzen journalism
 realizzata da Makadam.
Potreste trovare in libreria come è capitato a me qualche mese fa



4 agosto 2007


ILMIOPAESE2.O su Repubblica

 E finalmente !!!!

http://www.repubblica.it/2007/08/
sezioni/scienza_e_tecnologia/paese-2-0/
paese-2-0/paese-2-0.html


per info
http://ilmiopaese.theblogtv.it/


25 giugno 2006


BLOGTV. A NOI LA PAROLA

                                                                                       

Questa è l'idea di Bruno Pellegrini,
quella che ha scritto nei commenti all'appello,
post
 
che consiglio di leggere a chi non sta capendo quello  cui mi riferisco.

 UNA NUOVA BLOG TV ( via da Nessuno

".....questa nostra creatura non poteva più vivere nel grembo dell'altra - cui comunque auguro lunga vita - doveva staccarsi e procedere più speditamente con le proprie gambe. La fortuna e la capacità di successo della blogtv sta nel capitale umano di vloggers e partecipanti, è qualcosa di nuovo e diverso dal modello verticale dei grandi broadcasters. L'idea sulla quale sto (e stiamo insieme ad altri tra cui i fondatori del cannocchiale) lavorando è quella di un network internazionale di vloggers che producano contenuti e programmi per la propria televisione e per canali amici e che, soprattutto, possano essere ricompensati del loro lavoro e prodotto sia economicamente sia moralmente, essendo sicuri di partecipare ad un progetto libero e indipendente dalla vecchia politica......"
                                                       Bruno Pellegrini

                        

Questo invece è un pezzo or ora modificato della mail che sto tentando di inviarvi, malamente. (Il mio editor di posta sembra impazzito o piuttosto son impazzita io che d'un tratto non lo sto riuscendo ad usare :((Controllate lo spam!!!!
In sintesi è quello che sommariamente penso al riguardo)



Da bambini i "grandi" ci raccontavano  le favole. Ora che  grandi siamo noi, 
 pensiamo che forse ci hanno preso per i fondelli, per anni, tanto per non farci piangere. Io non sono d’accordo. Le favole esistono.
È giunto il momento di prendere  coraggio per raccontarle, ma con convinzione:
 vivendo,  vivendole.
Gli eroi  delle fiabe  abitano ancora su questa terra? Chi lo sa. Certo è  che ci sono tante persone lucenti, speciali perché hanno il coraggio di vivere controtendenza , spesso  a discapito del proprio interesse. Apparentemente. Io credo infatti che sappiano di essere sulla strada giusta, la propria. Questa è a mio avviso una delle sensazioni più belle della vita.
Costa caro. Ovvio. La società premia chi ad essa si conforma dimenticandosi spesso per strada.   Vogliamo cambiarla?
In molti di noi ci stanno già  provando,  nel quotidiano,
ognuno secondo le proprie idee

Forse non basta. Occorre che iniziamo a comunicare veramente tra noi,  ad aiutarci vicendevolmente . Non solo noi videobloggers.
Io penso che per la nuova blogtv  occorrano  video ma anche soprattutto contenuti,  idee, convinta  partecipazione, auto promozione, desiderio di parlare al mondo .

Sarebbe bello  farci  farci da eco l’un l’altro,  non perché siamo tutti d’accordo ma perché sono essenziali la libertà di espressione  , il coraggio, la nostra capacità di guardare al mondo senza pregiudizi, per poterlo vedere meglio.
    Per questo son convinta nel partecipare alla nuova Blog TV, con voi 



                                      ORA  A VOI  LA  PAROLA 

                                                          Che ne pensate?

                         Che ne dite di fare un post da voi e linkarlo nei commenti?

                            Io penso che sia la strada più efficace per coinvolgerci
                              tutti in una sorta di canto corale e multisfaccettato. 
                                                                 o, pittosto ,
                                                preferite un blog comune?

                                               
                            PRIMI CONTRIBUTI VERSO LA NUOVA BLOG TV 

                                                                             da
                                                     GENTE CATTIVA
 


                                                         PATAFRULLI

                                                         BLOGGERPERFECTO
           
                                                              A PIÚ TARDI


 

sfoglia     settembre        novembre
 
rubriche
Diario
STORIE
SOS
APPUNTAMENTI
CITAZIONI
VIDEO
OCCHIO ALLA NOTIZIA
RITORNO AL PASSATO
ARTICOLI E COSE VARIE NELLA RETE

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
Sempre io, ladradinoci
Ninjamarketing
giornalettismo
Il progetto Shadow2.0
lecoseabbandonate
ILPANEELEROSE
THCLISERGICO
OUTLINES
GERRY
MICHELE NERI
CRIATIVITY
EQUILIBRARTE
NEWS BANDITE
PSICOLORI
TAPISRULANT
MICHELE TRANCOSSI
BLOGPERFECTO2
ARCOIRIS
BLOGGERPERFECTO
GIORNALETTISMO
PATAFRULLI
KATAPECCHIA
MECONME
LA_CASSANDRA
JAZZTRAIN
MECONME
ILMASSIMO
COMUNICALO
IRLANDA
LUIGIROSSI
SERGIORAGONE
ERIK STRIPPARO
FAVOLE
VOGLIODIRLAQUANDOVOGLIO
ANTONIOMASOTTI
LUNADIVELLUTO
LACASSANDRA
RITRATTO DEL DARFUR
ALTRIST
FILONIDE
EMABARDO
APEGIULIA
FUSERTEO
UTERRAZZU
ROSASPINAMIA
LUIGIROSSI
PARMADAILY
GENTECATTIVA
LABANDADELTORCHIO
VULCANOCHIMICO
DIARIO ESTEMPORANEO
NETTV
INTERNAZIONALE
FRANCA
GALY, UN BLOG STREPITOSO!
ARCHIVE.ORG
WATERGATE
MARIOADINOLFI
ROSSOALICE
OMBRA
IL CALIBANO
ILPANEELEROSE
ILCANNOCCHIALE
PIGIAMMEDIA
REGALOABBRACCI
MY YOUTUBE1
GLISCOMUNICATI
MYYUTUBE2
FEDERICOALDROVANDI
JOHN DE LEO
ILPOSTODEISOGNI
cerca